Che cosa offriamo

Il Centro è aperto a donne di qualunque appartenenza sociale, religione, provenienza geografica e fede politica che si trovano in situazioni di disagio e sofferenza a causa di violenze domestiche e/o familiari, o a causa di maltrattamenti di varia natura. Partendo dai bisogni e dalle richieste della singola donna le operatrici del Centro collaborano con lei a costruire un percorso personalizzato di cambiamento, in uscita dalla violenza e per il raggiungimento dell’autonomia personale.

Il Centro offre:

  • Primo ascolto e orientamento con accesso diretto e risposta telefonica

  • Colloqui individuali di counseling*

  • Gruppi di counseling* per il cambiamento

  • Consulenza psicologica

  • Consulenza legale civile e penale

  • Progetti di accesso a strutture residenziali: case madre-bambino e casa rifugio a indirizzo segreto

  • Gruppi per le donne ospiti delle strutture residenziali

  • Gruppi per i bambini ospiti delle strutture residenziali


    * Il counseling è una professione nell’ ambito delle relazioni d’aiuto, riconosciuta in Italia dalla legge n.4  del 2013

La maggior parte dei nostri servizi sono gratuiti, alcuni offerti a tariffe agevolate o concordate.

Il Centro lavora anche in collaborazione o in rete con le istituzioni e amministrazioni locali, le forze dell’ordine, i distretti sociali, il servizio sanitario nazionale, le altre associazioni di volontariato, le Procure del Tribunale ordinario e del Tribunale dei minori.

Opera inoltre per divulgare la conoscenza delle tematiche legate alla violenza di genere, per contribuire alla formazione specializzata sul tema, per la prevenzione del fenomeno anche in cooperazione con le scuole di ogni ordine e grado.

1014502_686534944707071_77536762_o