Teatro-Terapia

Il Centro attraverso un percorso di Teatro-Terapia, offre alle donne un percorso solidale, uno spazio di accoglienza sul proprio corpo oggetto/soggetto violato, un contesto di socialità formato da altre donne che sono pronte ad intraprendere un percorso comune fatto di vicinanza, di gesti amicali.

Attraverso il racconto del proprio vissuto e il movimento, le emozioni negative subite si trasformano in una rinnovata idea di sé.

Il laboratorio di teatro è momento di libera espressione. La narrazione autobiografica diviene elemento di consapevolezza di sé e di esempio per altri. Si pratica la regola del non giudizio che diviene liberatoria per chi spesso è paralizzata dal senso di colpa che pervade la sua esistenza. L’operatrice del Centro aiuta le donne a rielaborare e a declinare nel quotidiano quanto è emerso dal laboratorio.

Nel Laboratorio sono impegnate una teatro-terapeutica con formazione sulla violenza di genere e un’operatrice del Centro che è anche un’operatrice pedagogico-teatrale.

Il Laboratorio teatrale si svolge in collaborazione con il teatro dell’Ortica e coinvolge le donne del servizio di accoglienza, del servizio Casa Rifugio e Dei servizi residenziali di 2° livello.